Rieti

Il violino di Francesca Dego per l'Osa

La Suite per orchestra opera 46 "Péllas et Mélisande" di Jean Sibelius, il Concerto n. 2 in sol minore per violino e orchestra op. 63 di Sergei Prokofiev e la Rapsodia da concerto per violino e orchestra "Tzigane" di Maurice Ravel: è il concerto dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese, in programma oggi a L'Aquila alle 18 al Ridotto del Teatro Comunale "V. Antonellini". Sul podio il Maestro Alessandro Cadario, solista la violinista Francesca Dego. Cadario ha concluso gli studi di direzione d'orchestra con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano perfezionandosi presso l'Accademia Musicale Chigiana di Siena con Gianluigi Gelmetti. Nel 2015 ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano in occasione del Festival delle orchestre internazionali. Francesca Dego è considerata fra le migliori interpreti italiane della nuova generazione. A ottobre 2017 è uscito il suo disco di debutto per Deutsche Grammophon con i 24 Capricci di Paganini incisi sul Guarneri del Gesù appartenuto a Ruggiero Ricci.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie